Banner OpenAccess

Il discorso delle cose

Studio su Francesco Guicciardini
Della Corte Federico
Il discorso delle cose
ISBN/EAN: 9788855535984
Pubblicazione: 2024
Pagine: 144
Formato: 15 x 21
Acquisto carta

Quantità:

Il discorso delle cose

Una delle maggiori opere di storiografia e di metodologia storica e narrativa di tutti i tempi è la Storia d’Italia di Guicciardini. Senza timori reverenziali e modulando una varietà di approcci critici, Federico Della Corte apre lo spartito della Storia d’Italia e ci guida nei suoi percorsi e nelle sue trame complesse e lucidissime. Dispositio, delineazione dei personaggi e dei punti di vista, interpretazione politica e “forte” della storia, strategie espositive, uso strategico delle fonti, presupposti filosofici ecc. collocano Guicciardini al vertice della storiografia moderna ma anche della stessa narrativa.

INDICE

Della Corte Federico

Federico Della Corte è professore associato di filologia italiana alla eCampus (Como), dove insegna anche Letteratura Italiana. Ha insegnato presso alcune università straniere (Cape Town, Leeds, Varsavia). Dopo un esordio sul Trecento (fra cui F. Sacchetti, Il Pataffio, Bologna, Commissione per i Testi di Lingua, 2005), si occupa di letteratura del Cinquecento, di primo Seicento e di Novecento, da un punto di vista filologico e critico (oltre che di Aretino – ad es. con l’edizione de La Cortigiana 1534, Roma, Salerno Editrice e a breve delle cosiddette Sei giornate – di Ariosto, Chiabrera, Dossi, Arbasino, ecc.). Codirige “Lingua e Testi di Oggi”, scrive per “L’Indice dei libri” e il magazine “Lingua Italiana” Treccani.it. È in stampa la sua edizione commentata della Storia d’Italia per Bompiani.


CONTENUTI AGGIUNTIVI
  • Non sono presenti contenuti aggiuntivi

  • POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

    CULTURA UMANISTICA E SAPERI MODERNI